Saviano senza vergogna

0
223

Non ci sono altre parole per definire meglio il comportamento di Roberto Saviano dopo la strage in Nuova Zelanda.

Fondare la politica sul rancore verso l’altro, identificare il male nell’immigrato o nell’islamico, estendere la legittima difesa come forma di sicurezza: tutto questo significa armare d’odio una comunità“. Questo il contenuto di un post di Roberto Saviano dopo la strage in Nuova Zelanda. Un chiaro riferimento ai provvedimenti che il Governo Lega/M5s intenderebbe adottare in materia di sicurezza. Aldilà che piacciano o meno (e a noi per esempio la leggittima difesa non piace) , sfruttare questa tragedia e approfittare di un attacco terroristico per fare demagogia politica, e’ davvero indecente. Saviano dovrebbe vergognarsi e chiedere per primo scusa a tutte le vittime.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here