Di Maio mette i puntini: Salvini ha mentito

Luigi Di Maio puntualizza sulla questione del decreto fiscale che ha scatenato la lite tra Lega e Movimento 5 Stelle.

0
548

Luigi Di Maio puntualizza sulla questione del decreto fiscale che ha scatenato la lite tra Lega e Movimento 5 Stelle. Salvini in un video di pochi minuti prima a quello di Di Maio aveva affermato che in consiglio il decreto fiscale era stato letto da Conte e trascritto da Di Maio, invece secondo quanto afferma Luigi Di Maio ciò è totalmente falso. I decreti a – spiega Di Maio – non vengono mai letti per esteso e nel caso di quello fiscale sarebbero state 50 pagine, invece ne viene sintetizzata una versione che riassume i principi generali – come spiega il vice prenier – “nel caso specifico non è stato letto nessun articolo 9 inerente il condono e lo scudo fiscale perchè nella prima bozza non ‘cèra..”.

Se Salvini vuole puntualizzare che la Lega è un partito serio che non fa scherzi allora io non ci sto però a passare per bugiardo..” Dice Di Maio aggiungendo: “Se per Salvini i condoni non sono importanti il problema non esiste, domani ci riuniremo e li toglieremo dal decreto.. molto semplice”

Il Ministro del Lavoro Luigi Di Maio ha fatto anche intendere chi fosse “la manina” che ha aggiunto al decreto l’articolo sui condoni. Vi possiamo dire che è uomo della Lega e che ricopre un incarico direttamente subalterno al Presidente del Consiglio. A buon intenditore poche parole.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here